Home / Radioscienza / Presentazione del Coordinatore per le Attività Astrofile e Radio Astronomiche

Presentazione del Coordinatore per le Attività Astrofile e Radio Astronomiche

{jathumbnail off}Con il presente articolo mi presento a voi soci, lettori e simpatizzanti.
Nella speranza di non annoiarvi vi racconto un po’ di me.
Mi chiamo Daniele Impellizzeri, sono nato nel 1974 a Roma e vivo ancora in questa bellissima città.
Da circa 25 anni sono appassionato di radio, computer e astronomia.
Nel lontano 1987 iniziai ad amare la radio grazie alla banda cittadina e per diversi anni operai con l’alias Freccia Verde, che bei tempi. Operai in radio fino al 1993, poi con l’avvento di internet l’abbandonai temporaneamente.

Nel 1989 mi appassionai all’informatica e ancora oggi è una delle mie passioni migliori.
Dal 1996 al 2013 ho lavorato nel settore dell’IT (Information Technology) da prima come programmatore e poi con il passare degli anni sono arrivato a coprire ruoli sempre più importanti fino alla figura di Quadro. Non ho mai abbandonato la programmazione, anche se nel tempo ho cercato di nascondere questa mia passione nell’ambiente lavorativo. La cosa purtroppo non è mai riuscita molto bene, prima o poi i capi scoprivano queste mie capacità e mi ritrovavo sempre con le mani nel fango…
In questi 20 anni di IT ho sviluppato e progettato sistemi informatici di tutti i tipi, per molte delle realtà industriali del nostro paese ed estere. Negli ultimi periodi mi sono occupato di streaming via web, dalle piattaforme web di supporto ai componenti veri e propri di trasmissione e visualizzazione dei contenuti che operano sia su normali PC quanto su dispositivi come l’iPhone, l’iPad, i tablet, i set-top-box e la xBox.
Nel 2003 ho deciso di coltivare la mia passione per l’astronomia e ho iniziato a costruirmi un telescopio. Costruirlo nel vero senso della parola, ho iniziato dallo specchio primario, ossia da due lastre di vetro piane, e seguendo una certa procedura sono riuscito a renderne una concava e l’altra convessa, ho postato anche qualche video su youtube, ma è meglio andare avanti 😀 . Poi alla fine, vi dico la verità, lo specchio primario è venuto bene, ma per completare tutto il resto del telescopio mi sarebbe venuto a costare tanto quanto tre telescopi belli e fatti. Così se pur a malincuore e dopo tantissime ore di dura fatica per lo sfregamento eseguito sui due vetri, mi sono comprato un bel dobson con apertura da 30cm 🙂 . Il dobson mi ha regalato e continua a regalarmi bellissime soddisfazioni.
Coltivando quest’ultima passione, l’astronomia, non ho potuto fare a meno di avvicinarmi anche alla fotografia e all’astrofotografia, e avendo ottime capacità informatiche ho iniziato a sviluppare software per questo settore. Uno di questi software, il VLIM (Very Large Image Manager), ossia un software che con un uso limitato della ram consente una rapidissima visualizzazione di immagini gigantesche, come gli enormi TIFF presenti sui siti dell’ESA e dell’ESO, ha avuto anche un discreto successo in rete.
Negli ultimi anni mi sono cimentato nello sviluppo e utilizzo di software per la  rimozione dell’inquinamento luminoso dalle foto già scattate e ho ottenuto ottimi risultati. Anche in questo caso ho postato qualche filmato su youtube, dove per dimostrare la qualità delle mie tecniche sono partito dalle immagini riprese dall’ESO, arrivando a risultati diciamo sorprendenti.  Il link al mio canale youtube è https://www.youtube.com/user/nixite/videos , così vi potete fare anche 4 risate 🙂 .
Arrivati a questo punto, dopo le esperienze fatte, mi sono lasciato incuriosire anche dalla radioastronomia, ma per coltivarla mi serviva qualcosa che avevo tanto utilizzato in passato, ossia la radio.
Nel 2013 ho conseguito la patente per radioamatori, ho ottenuto il nominativo IZ0ZPB. Per ora in radio frequento quasi esclusivamente le HF, sono un DXer, e prediligo i modi digitali, mentre non pratico molto le altre bande in termini di QSO.
Dal 2013 ho iniziato a leggere una marea di documenti elettronici e libri cartacei sulla radioastronomia, ma da subito mi sono reso conto, che come semplice amatore della materia non  è possibile raggiungere grossi traguardi, soprattutto per questioni di spazio e costi, ma non ho mai abbandonato i miei sogni.
Ora mi trovo qui con voi, come coordinatore delle attività astrofile e radioastronomiche di A.O.T.. Spero di farvi appassionare al mondo dell’astronomia e sono sicuro di trovare tra voi molti che vorranno condividere con me questa passione. Mettendo insieme le nostre forze sono sicuro che oltre a divertirci riusciremo a fare qualcosa di buono che potrà essere utile magari anche alla collettività.
Non esitate a contattarmi.

Saluti a tutti e a presto,
Daniele iz0zpb, 73

Condividi:

About Federico Fonti

Check Also

ORSA 2018 A.O.T Terni

{jathumbnail off}Cari amici, un piccolo mattone e stato messo martedì ad Amelia, grazie alla partecipazione …

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza "cookie tecnici" per fonirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Clicca su accetta per continuare a utilizzare questo sito. Questo messaggio, viene visualizzato sulla base della DELIBERA 19 marzo 2015 - Linee guida in materia di trattamento di dati personali per profilazione on line. (Delibera n. 161). (15A03333) (GU Serie Generale n.103 del 6-5-2015) Per informazioni: http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2015/05/06/15A03333/sg Cosa sono i Cookie? http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3585077

Chiudi