Home / Radio Emergenza / Nuovo Direttore Dell’Agenzia Regionale della Protezione Civile

Nuovo Direttore Dell’Agenzia Regionale della Protezione Civile

{jathumbnail off}Giovedì 17 novembre, quali partecipanti alle recenti operazioni emergenziali del sisma “Alto Lazio”, siamo stati invitati ad un incontro presso Regione Lazio per la presentazione del nuovo direttore dell’Agenzia Regionale della Protezione Civile”, Dott. Carmelo Tulumello. Il nuovo direttore, proveniente da uffici istituzionali provinciali preposti per la prevenzione e la gestione di eventi straordinari sul territorio e quindi anche di Protezione Civile, ha rappresentato il suo impegno etico per mantenere vivo il sistema di Protezione Civile regionale con miglioramenti, sia in termini qualitativi gestionali che negli equipaggiamenti e nelle dotazioni.

A tale proposito il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, con un suo breve e conciso intervento, ha precisato che nonostante i vari deficit, saranno comunque garantiti degli stanziamenti per gli equipaggiamenti ad investimento per il sistema di Protezione Civile regionale, su cui si sta già lavorando. Lo stesso ha riportato a tutti il ringraziamento del lavoro svolto durante il recente evento sismico che ha colpito anche la nostra regione. Già dalle prime ore dall’evento del 24 agosto scorso, tutti i gruppi operativi istituzionali si sono trovati all’opera per il soccorso alle popolazioni, raggiunti rapidamente dalle associazioni di volontariato di Protezione Civile presenti sul territorio. La macchina del coordinamento regionale, ha aggiunto, non si è mai inceppata, ed ha fatto sì che le operazioni si svolgessero con la massima efficacia;

L’etica, la professionalità e lo spirito di aggregazione dei volontari ha fatto tutto il resto, consentendo una gestione giornaliera dei servizi, nei vari campi di accoglienza, privi di qualsiasi “lamentela” da parte della popolazione. Ad oggi, ha proseguito il Presidente, si stanno approntando le urbanizzazioni su alcune aree in cui verranno predisposti i primi moduli abitativi, e successivamente altri, per far fronte all’impegno preso dalle Istituzioni teso al rientro della popolazione in tempi brevi, e che ad oggi si trova ospitata in altri comuni limitrofi.

Nel piano di ricostruzione, inoltre, si sono previsti anche dei centri commerciali, ove poter far ripartire le attività di commercio perdute nell’evento calamitoso.L’impegno della Regione Lazio, ha detto infine, si estenderà, con accuratezza e vigilanza, all’organizzazione preventiva dei Comuni prevista dalla Regione, per fa sì che presentino al più presto i loro “piani di intervento emergenziale” a tutela del territorio di competenza.

 

 

 

Condividi:

About Federico Fonti

Check Also

Una Bella Giornata!!

Domenica 13 gennaio 2019, presso la Sede ASA di Rocca di Papa in Provincia di …

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza "cookie tecnici" per fonirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Clicca su accetta per continuare a utilizzare questo sito. Questo messaggio, viene visualizzato sulla base della DELIBERA 19 marzo 2015 - Linee guida in materia di trattamento di dati personali per profilazione on line. (Delibera n. 161). (15A03333) (GU Serie Generale n.103 del 6-5-2015) Per informazioni: http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2015/05/06/15A03333/sg Cosa sono i Cookie? http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3585077

Chiudi