Convocazione Assemblea 21 APRILE 2018

 

 

In applicazione dell’Art.9, dello Statuto associativo vigente, il giorno 20 Aprile 2018 alle ore 23:50 in prima convocazione e, nel caso in cui non si raggiungesse la maggioranza , il giorno 21 Aprile 2018  alle ore 14:00 in seconda convocazione, si terrà l’Assemblea degli Associati presso la sala di Via
Antonio Puccinelli n°11 a Roma, per discutere e deliberare sui seguenti argomenti posti all’ Ordine del
Giorno:


1.   Relazione del Presidente Nazionale
2.   Relazione del Presidente Sede periferica di Terni
3.   Relazione di Protezione Civile
4.   Bilancio  Consuntivo 2017
5.   Preventivo 2018
6.   Bilancio Consuntivo 2017 e Preventivo 2018 Sede periferica di Terni
7.   Varie ed eventuali


la convocazione e stata spedita via mail a tutti i soci, (in regola con la quota associativa) la stessa si trova in area riservata ed è scaricabile previo login al  sito associativo.

 

 

Pensionamento IR0CK, benvenuto IR0DE


Meta: Monti Tiburtini
Obiettivo: Aggiornamento R7 da analogico a digitale
Sub-obiettivo: Controllo e riordino postazione

Sono le 8:00 di un tipico sabato mattina dal clima ottobrino Federico IW0HRF caricava in auto l'attrezzatura necessaria nonché il nuovo ponte D-Star IR0DE.

Doverosa tappa “cornetto & cappuccino” e siamo già in postazione, i miei due amici si mettono subito all'opera controllando dapprima le strutture di sostegno delle antenne (tiranteria, ancoraggio, basamenti, struttura in se) quindi sono passati all'interno del locale ospitante le apparecchiature. Fatto il punto della situazione e concordata la strategia d'attacco, HRF ha minuziosamente ricablato i RAC e fatto spazio al nuovo ponte, quindi controllato taratura filtri et voilà IR0DE è acceso!

XRF390 e XRF043 perché due nuovi Xreflector

Vi sarete domandati "ma che fine ha fatto XRF070?!"

Mentre la pausa estiva era nel pieno delle sue forze, ci sono stati alcuni cambiamenti per delineare una linea comune, a livello Nazionale, nel campo digitale.

Ripristinato RU25 Dei Monti Tiburtini

Approfittando di una giornata splendida invernale, un pó freddina ma piacevole, nel pomeriggio di oggi 18 dicembre, mi sono recato sul sito del ripetitore RU25, sui Monti Tiburtini, per verificare i motivi dell'abbassamento del segnale radio sulla Capitale. Dopo alcuni test su carico fittizio con wattmetro BIRD, ho trovato la causa del problema sulla sezione TX del ripetitore che, per motivi di crash di alimentazione, lo stesso stadio pilota non erogava potenza sufficiente verso lo stadio finale.

Una Nuova Elettronica per un Ponte Ripetitore Dstar

Molto c'è voluto, ma il lavoro certosino nel reperire il materiale necessario, compreso il nuovo software di gestione, alla fine mi ha dato ragione; ce l'ho fatta !Oggi è nata una nuova elettronica per un ponte ripetitore Dstar, che metteró a disposizione di Onda Telematica ed a chi vorrà collaborare con noi.Sono sicuro di aver fatto un buon lavoro.

Nuove tecnologie ci attendono.By A.O.T Latina

Dopo l’esperienza avuta con il sistema D-STAR attraverso la sperimentazione fatta sul 5AlfaIRØCJ“, abbiamo implementato in pianta stabile il sistema sul R4IRØDT“.
L’R4 è un vero e proprio ripetitore D-STAR che, oltre alla funzione locale entro il beam di radiazione, è connesso al nostro XReflector 070 ed alla rete nazionale attraverso il sistema di call routing  ircDDB.
L’hardware è provvisorio come la rete che lo connette ma a giorni sarà connesso tramite la nostra MTN ed avrà nuovo hardware con un sistema su base Linux.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Sei qui: Home D-Star