Iscrizioni e Rinnovi 2019

 

 

 

Carissimi amici ed amiche,
ricorderete che iniziammo l'anno 2018 con la ferma intenzione di apportare un profondo rinnovamento alla nostra Associazione che le offrisse maggior slancio. L'intento è divenuto sempre più una realtà che ci ha consentito di trattare con decisione risolutiva le criticità che nel tempo le avevano impedito di raggiungere una giusta e vigorosa crescita. Ora l'ambizioso risultato è stato raggiunto anche grazie alla coesione fra il Presidente Andrea Callari ed i suoi collaboratori e fra questi e gli iscritti, che, come il Consiglio Direttivo, desideravano il cambiamento. Una sintesi di ciò che abbiamo fatto nell'anno appena terminato, potrete trovarla all'interno di questo sito, mentre per quanto riguarda il futuro, vi invito a deciderlo con la vostra iscrizione.
Siamo giunti a gennaio, mese della ripresa di ogni attività e momento cruciale di ogni Associazione che cresce esclusivamente grazie al contributo dei nuovi soci con l'iscrizione o dei vecchi soci col rinnovo; in entrambi i casi l'unica risorsa sulla quale possiamo contare per programmare al meglio le attività che faremo nel 2019.
Abbiamo tante idee, ma è chiaro che più saremo, più cose belle ed utili riusciremo a portare avanti, di conseguenza cliccate qua sotto se volete sapere come iscrivervi per la prima volta, come rinnovare la vostra iscrizione, quanto corrispondere per il 2019 ed in che modo.
Nel frattempo che vi applicate nel compimento di questa "operazione", a nome del Consiglio Direttivo, vi ringrazio e vi auguro buon anno.

Il Presidente Nazionale dell'Associazione Onda Telematica


 

Associazione Onda Telematica ONLUS e Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ETS-APS insieme per la Formazione

Venerdì 15 giugno 2018, si svolgerà una giornata di Formazione dei ragazzi e delle ragazze che partecipano al Servizio Civile presso la Sezione Territoriale di Roma dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ETS-APS, sita in Via Mentana n. 2b, per completare il loro apprendimento degli aspetti più importanti sull'Organizzazione  della Protezione Civile ivi compresa la Radio Emergenza che avviene qualche istante dopo l'evento calamitoso.


Prima di entrare nel vivo della giornata che ci vedrà impegnati in uno degli aspetti più premianti della nostra attività, quali lo scambio con i giovani, vediamo insieme chi è, e cosa fa l'Associazione con cui andremo a confrontarci.
L'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti nasce a Genova il 26 ottobre 1920 da un gruppo di non vedenti guidati da Aurelio Nicolodi, un giovane ufficiale trentino che aveva perduto la vista durante la prima guerra mondiale.
Eretta nel 1923, oggi, L'Unione Italiana Ciechi e degli ipovedenti 
ETS-APS, si occupa della difesa dei diritti delle persone non vedenti ed ipovedenti, in diversi ambiti della loro vita. Il Servizio Civile Volontario, ad esempio, contribuisce in modo significativo a soddisfare le loro esigenze di mobilità.
In generale, il Servizio si pone come obbiettivo quello di coinvolgere le giovani generazioni alla difesa della Nazione con mezzi non violenti, mediante una serie di servizi di utilità sociale.
Le ragazze ed i ragazzi affidati al Sodalizio, partecipano concretamente alle numerose attività che l'Unione svolge quotidianamente per favorire l'integrazione, l'informazione, l'emancipazione nella vita sociale dei suoi associati.
Si tratta di un'esperienza di crescita e formazione che offre l'opportunità di confrontarsi in maniera consapevole con la disabilità visiva aiutando gli altri.
Terminata la giornata di formazione, l'Associazione Onda Telematica, diffonderà su questo sito  , un articolo in cui racconterà e commenterà l'iniziativa; per il momento a me non resta che lasciarvi "col sorcio in bocca".


Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Coreir

 

Collaboriamo con...

 

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Sei qui: Home Nucleo Operativo R.E. Associazione Onda Telematica ONLUS e Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ETS-APS insieme per la Formazione